Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









panoramica veroli
0

Ladri tentano il furto e nella fuga perdono i pantaloni

Veroli

Tentano un furto in villa e nella fretta di fuggire perdono i pantaloni. È accaduto l’altra notte a Colleberardi. Ladri non troppo acrobati si erano introdotti furtivamente nel giardino di un’abitazione, ma messi in fuga dagli anziani proprietari, sono rimasti impigliati nella ringhiera. Ai padroni di casa non è rimasta che l’amara consolazione di una denuncia contro ignoti.

Ladri decisamente goffi. A tradirli un paio di jeans. Intorno alle 21 dell’altra sera, moglie e marito entrambi sulla settantina erano andati a dormire dopo aver chiuso per bene porte e finestre. Verso le 4, la donna si era svegliata disturbata da una strana luce che attraversava avanti e dietro le persiane blindate della camera da letto. All’inizio, la poverina aveva creduto si trattasse di un temporale, ma non c’era rumore di pioggia. Intanto quella luce fitta che entrava diventava sempre più insistente.

Quindi, insospettita si era alzata di colpo per andare in cucina. Il tempo di affacciarsi alla finestra che i ladri erano proprio lì davanti a lei. Avevano già forzato e aperto una delle persiane al piano terra. A quel punto spaventata aveva immediatamente svegliato il marito che corso anche lui alla finestra della cucina era riuscito a vedere in modo distinto due individui, probabilmente di sesso maschile, uno più alto l’altro più basso, fuggire dal cancello di casa.

Una scena che non lasciava molto all’immaginazione: i malviventi con una lampada tascabile stavano cercando di entrare in casa. Alla fine, però, erano stati costretti alla fuga ma nel tentativo di scavalcare la ringhiera, uno di loro ci aveva letteralmente rimesso i pantaloni. Solo dopo aver data una bella strattonata, era riuscito a liberarsi e a raggiungere il complice già a bordo di un’auto. Dei ladri nessuna traccia se non un pezzo di stoffa. Un paio di tentativi di furto, sempre, l’altra notte hanno tenuto in stato di agitazione anche gli abitanti di Case Cretaro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400