Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Parco Matusa, l'amministrazione Ottaviani approva la proposta progettuale

L'area del Matusa

0

"Matusa sarà lei": la Rai esalta e celebra lo storico stadio del Frosinone

Calcio

La trasmissione sportiva della Rai “Dribbling” ha fatto visita a Frosinone per un servizio sullo Stadio Comunale, meglio noto nel capoluogo (e non solo) con il soprannome “Matusa”. Che fu coniato dal giornalista Luciano Renna: lo ricorda il nostro Franco Turriziani, intervistato dai microfoni della tv di Stato insieme ad uno dei magazzinieri del Frosinone Calcio.

“A causa della struttura piuttosto vecchia, intorno agli anni ’70 Renna inventò questo nomignolo. Da quel momento”, spiega Turriziani, “anche su qualche carta federale risulta registrato come Matusa, e non come Comunale, che invece è il vero nome”.

Franco Turriziani ricorda anche Riziero Di Camillo, storico tifoso dei canarini: “Prima dell’inizio di ogni partita, era solito salire sul tetto della tribuna, costruita negli anni ’50, e da lì srotolava una bandiera del Frosinone, tra gli applausi di tutto il pubblico”.

Il servizio ricorda come a breve la squadra canarina abbandonerà il Matusa, per trasferirsi presso la nuova struttura dello Stadio Casaleno, la cui costruzione è ormai in via di ultimazione. Le ultime due gare casalinghe della stagione, contro Palermo e Sassuolo, salvo sorprese, saranno dunque le ultime che la formazione ciociara disputerà nello storico impianto sportivo, inaugurato nel lontano 1982.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400