Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Mobili e pneumatici: sotto il cavalcavia spunta una discarica
0

Mobili e pneumatici: sotto il cavalcavia spunta una discarica

Atina

Ancora discariche sul territorio di Atina. Stavolta il sito preso di mira è un angolo che da anni, per così dire, ospita i rifiuti abbandonati dai vandali della natura: l’area trasformata a discarica è il sottopasso del cavalcavia della superstrada Atina-Cassino della comunale via Gorga, un sito che ben si addice a fare da scena a coloro che dimostrano scarso senso civico. Ai lati della strada a ridosso del cavalcavia sono stati abbandonati mobili in legno già fatti a pezzi e nella cunetta laterale della strada sono stati laciati a marcire una serie di pneumatici.

L’amministrazione di Atina è in prima linea nella lotta contro le discariche: un mese fa venivano bonificate le sponde del fiume Melfa e qualche giorno dopo la notizia che la polizia locale aveva multato alcuni cittadini di paesi vicini sorpresi a disfarsi dei rifiuti in territorio atinate. «Non è possibile tollerare questa pratica incivile ed è assolutamente necessario adottare misure preventive che mettano fine a questa pessima abitudine» disse allora Silvia Bove, responsabile del servizio rifiuti del Comune di Atina.

Una reazione da condividere e giustificata dal fatto che il territorio di Atina è disseminato da discariche come quella di via Gorga e che, se non costantemente monitorate, si riformano quando mai te l’aspetti. Per questo sono aumentate le telecamere poste nei punti nevralgici e non è mai cessata l’attività di controllo e vigilanza della polizia locale: «Non vi è altra soluzione per limitare i danni se non il ricorso alle multe che continueranno serrate fino alla soluzione dell’increscioso problema» ci tengono a ribadire da palazzo Cantelmi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400