Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









La Giulia sbarca negli USA: è la più attesa  al salone internazionale dell’auto
0

Aperti gli ordinativi per la Giulia. Fca vola sul mercato

Cassinate

Nel giorno in cui nei concessionari sono aperti gli ordinativi per la Giulia, Fiat ha registrato sul mercato europeo un netto aumento, oltre il doppio del dato generale, che a marzo nel Vecchio Continente è salito del 5,7%. Fca, con i suoi marchi, lo ha quasi triplicato e ha chiuso con un netto più 13,3%. Altrettanto positivo il risultato del primo trimestre: oltre 264.000 le immatricolazioni di Fca pari a una crescita del 16,3% in un mercato salito dell’8,1% e quota al 6,7% (+0,5% in confronto al 2015). In crescita anche l’Alfa Romeo (+0,8%), nonostante non sia ancora partita la Giulia e il Suv e, sul mercato ci sia soltanto la Mito e la Giulietta made in Cassino.

Dal primo gennaio al 31 marzo 2016, la Giulietta è aumentata in Europa - rispetto al primo trimestre del 2015 - di ben l’8,9%. Il gruppo Fca a marzo ha aumentato le vendite in Italia (+21,5% le vendite in un mercato cresciuto del 17,4%), numeri positivi anche in Francia, nel Regno Unito e in Spagna. A marzo sono state 85.500 le immatricolazioni in Europa del marchio Fiat, con un aumento del 14per cento in confronto allo stesso mese del 2015: il miglior risultato da marzo 2010. La quota è stata del 4,9%, cresciuta di 0,4 punti percentuali in confronto a marzo 2015.

Numeri che fanno ben sperare. Ma intanto a Cassino si pensa solo a lei: alla Giulia. Secondo quanto riferito ieri da alcuni concessionari, ai clienti che si sono recati negli showroom per fare le ordinazioni, la berlina del biscione sarà sulle strade a partire dalla fine di maggio, massimo inizi giugno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400