Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Record di nuove causeiscritte al tribunale di Frosinone

Il tribunale di Frosinone

0

Fallimenti e incarichi non necessari, due patteggiamenti e un'assoluzione

Frosinone

Un incarico non necessario nell’ambito di una procedura fallimentare. Con questa accusa sono finiti nei guai, ad aprile dello scorso anno, un avvocato e un commercialista. Ieri i due, al pari di un’altra commercialista, sono finiti davanti al giudice delle udienze preliminari Stefano Troiani. I primi, il legale, commissario giudiziario prima e curatore del fallimento poi, e il commercialista, commissario del concordato, hanno scelto di patteggiare rispettivamente a un anno e otto mesi e a un anno e sei mesi con pensa sospesa. La terza, coadiutore contabile nella procedura, nata come concordato preventivo e poi sfociata in fallimento, è stata assolta perché il fatto non costituisce reato. La contestazione della procura (le indagini erano state affidate al sostituto Vittorio Misiti) era di interesse privato del curatore nel fallimento e di falso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400