Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Colpita da meningite: studentessa in gravi condizioni. Timori di altri contagi

Foto d'archivio

0

Colpita da meningite: studentessa in gravi condizioni. Timori di altri contagi

Fiuggi

Versa in condizioni molto gravi la studentessa di 18 anni colpita da meningite (del tipo, molto aggressivo, da meningococco). la giovane è ricoverata in terapia intensiva presso il reparto malattie infettive dell'ospedale "Santa Maria Goretti" di Latina (in un primo momento si era parlato di un suo trasferimento allo "Spallanzani" di Roma, ma poi le sue precarie condizioni non lo hanno consentito). La ragazza - B.P, 18 anni di Fiuggi, al quarto anno del Liceo Linguistico "Luigi Pietrobono" di Alatri con sede nel Palazzo Conti Gentili in piazza Santa Maria Maggiore - si è sentita male ieri accusando i tipici e micidiali sintomi della malattia, su tutti febbre alta e fortissimo mal di testa. Per tale motivo è stata accompagnata prima in un ospedale ciociaro e poi al "Goretti" di Latina. Qui B.P. è stata immediatamente sottoposta alle intensive cure che tale patologia richiede. Le sue condizioni, però, al momento sono purtroppo definite "molto serie" tanto che la giovane è ancora in Terapia intensiva, assistita dai familiari che le sono accanto minuto dopo minuto. 

Immediatamente, intanto, la Asl di Frosinone ha fatto scattare il protocollo sanitario previsto per situazioni del genere: ieri mattina gli specialisti del Servizio di Igiene Pubblica, appena informati del caso di meningite, si sono recati presso il Liceo Linguistico di Alatri per la disinfestazione della classe frequentata dalla ragazza, come detto la quarta, e per adottare le altre misure di prevenzione previste. Stesso trattamento per la palestra della scuola media "Giorgi-Fracco" di Ferentino dove la 18enne si allenava essendo un'apprezzata pallavolista della "Asd Volley Ferentino", la squadra del presidente Massimo Datti che gareggia nel campionato femminile Under 18 sotto la guida del coach Paride Noce: anche qui sono stati disinfestati tutti i locali frequentati da B.P. Il Servizio Malattie Infettive, sempre della Asl frusinate, si è invece occupato dei familiari della ragazza e di tutte le persone che con lei sono venute maggiormente a contatto negli ultimi giorni: a tutti sono state somministrate dosi massicce di potenti antibiotici al fine di evitare possibili contagi. Stesso provvedimento, cioè trattamento preventivo antibiotico, per tutte le altre persone che recentemente hanno avuto "rapporti ravvicinati" con la studentessa. Quanto al Liceo Linguistico, è ovviamente scattata la chiusura della scuola per il tempo previsto dal protocollo sanitario della Asl. 

La giovane pallavolista, alla quale nella "Asd Volley Ferentino" è affidato il ruolo di centrale, aveva compiuto e festeggiato i suoi 18 anni pochi giorni fa, il 5 aprile. In tanti adesso, tra Fiuggi, Ferentino e Alatri, sono in ansia per le sue condizioni di salute ed aspettano buone notizie da Latina. 

Da gennaio è il quarto caso di meningite batterica in Ciociaria: ricordiamo che ad accusare la stessa patologia sono stati infatti, prima di B.P., una 15enne di Guarcino (anche lei iscritta all'Istituto "Luigi Pietrobono" di Alatri), una bambina di 8 anni di Ferentino e un uomo di 40 anni di Pontecorvo dipendente di una fabbrica di Anagni. In tutti e tre i casi le persone colpite sono guarite completamente e senza accusare strascichi. La stessa cosa ci si augura possa accadere anche adesso con la 18enne di Fiuggi. 

Sono in corso anche accertamenti per cercare di capire come la 18enne abbia contratto la micidiale malattia.

(SEGUONO AGGIORNAMENTI SU QUESTO SITO)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400