Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Scatta l'allarme meningite: contagiata una studentessa di 18 anni

Foto d'archivio

0

Scatta l'allarme meningite: contagiata una studentessa di 18 anni

Fiuggi

Scatta nuovamente l'allarme meningite in provincia di Frosinone. E' di poche ore fa la notizia di un  nuovo caso, il quarto dall'inizio dell'anno, registrato in Ciociaria. Vittima del batterio stavolta è stata una ragazza di 18 anni di Fiuggi (di cui al momento, a parte l'età, si sa solo che pratica attività sportiva a livello agonistico allenandosi in una palestra di Ferentino e che frequenta un istituto scolastico superiore di Alatri). La studentessa è ora ricoverata in un ospedale di Roma dove è sottoposta alle cure intensive del caso. Le sue condizioni di salute sono sotto costante osservazione. Nello stesso tempo la Asl di Frosinone, informata del caso, si è subito attivata dando applicazione al protocollo sanitario previsto in casi simili. Una procedura che stabilisce un'immediata profilassi a base di potenti antibiotici per tutti coloro che, parenti e amici, sono recentemente venuti a stretto contatto con la giovane. Accertamenti sono inoltre in corso al fine di stabilire come la ragazza abbia contratto la malattia, altamente infettiva ma, con le cure e le profilassi attuali, arginabile nella sua eventuale diffusione tra la popolazione. 

Come detto, dall'inizio dell'anno è questo il quarto caso di meningite in Ciociaria. Gli altri tre hanno riguardato una 15enne di Guarcino, una bambina di 10 anni di Ferentino e un 40enne di Pontecorvo dipendente di una fabbrica di Anagni. In tutti e tre i casi la situazione è poi evoluta positivamente senza particolari conseguenze, se non una lunga degenza ospedaliera, per le tre persone coinvolte. 

(SEGUONO AGGIORNAMENTI)

.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400