Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Morte Eugenio Rapone, travolto sulla 155: Arduini accusato di omicidio stradale
0

Morte Eugenio Rapone, travolto sulla 155: Arduini accusato di omicidio stradale

Alatri

È stato fissato l’interrogatorio del primo ciociaro arrestato per omicidio stradale. Domani alle 9.30 in carcere, il 35enne di Torrice Gianluca Arduini, assistito dall’avvocato Giampiero Vellucci, sarà ascoltato dal magistrato chiamato a convalidarne l’arresto. Sempre domani ci sarà l’autopsia sul corpo di Eugenio Rapone.

Ad Arduini è contestata la nuova formulazione del reato di omicidio stradale con l’aggravante di esser risultato positivo, secondo gli esami condotti dai carabinieri della compagnia di Alatri del capitano Antonio Contente, coordinati dal sostituto procuratore Monica Montemerani, al test antidroga a cocaina e cannabinoidi.

Ma non solo: al guidatore che ha investito, provocandone la morte, Eugenio Rapone è contestato anche il reato di evasione dalla detenzione domiciliari. Il 35enne, a bordo di una Bmw 320, finita sotto sequestro per gli accertamenti di rito, aveva ottenuto un permesso per lasciare la propria abitazione per motivi di lavoro. Avrebbe dovuto tenere un colloquio di lavoro ad Alatri, ma alle 20 doveva essere di rientro a Torrice.

Tuttavia, poco dopo le 21 era ancora sulla 155 per Fiuggi all’altezza di Tecchiena quando, per cause in corso di accertamento da parte dei carabinieri, ha investito il pensionato di Alatri che era appena andato a ritirare del contante dalla filiale dell’Unicredit. L’impatto è stato violentissimo e per il pensionato non c’è stato nulla da fare. Nel frattempo l’investitore veniva fermato e sottoposto a tuti gli accertamenti di rito finché il giudice non ne ordinava l’arresto e il conseguente trasferimento in carcere per rispondere appunto del reato di omicidio stradale.

Con la nuova normativa rischia una condanna da 8 a 12 anni di carcere. Nel frattempo il pm ha incaricato un consulente medico-legale per l’autopsia in modo da valutare l’entità delle lesioni provocate a Rapone dall’impatto con l’auto. Anche la difesa di Arduini avrà un proprio consulente. Solo in un secondo tempo sarà nominato un perito esperto in infortunistica stradale per valutare la dinamica dell’investimento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400