Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Picchia la nonna, arrestato un esponente politico. Ferito alla mano anche un carabiniere
0

Picchia la nonna e ferisce alla mano un carabiniere: arrestato esponente politico

Veroli

Aveva alzato un po' troppo il gomito e si è scagliato contro la nonna materna di 88 anni per motivi che non sono ancora stati accertati ma comunque futili e non in grado di giustificare in alcun modo la violenta aggressione contro l'anziana. 

Per lei sono state necessarie le cure dei dottori per le varie contusioni riportate a seguito dell'aggressione del nipote, che in particolare l'ha colpita al volto procurandole una serie di traumi ad un occhio. La prognosi è di 15 giorni. Per lui, G.N., 41 anni di Veroli, sono scattate le manette con le accuse di lesioni personali, violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Il verolano, infatti, ha aggredito anche i carabinieri, contattati dai familiari e intervenuti per calmare gli animi dell'uomo. Per evitare di essere accompagnato in caserma il verolano ha opposto resistenza agli uomini dell'Arma. Ferito anche un militare a una mano, in particolare a un dito: per lui la prognosi è di 5 giorni. E' quanto accaduto nella serata di ieri a Veroli. A finire nei guai un esponente politico molto conosciuto. Nella tarda mattinata odierna c'è stato il rito direttissimo. L'arresto è stato convalidato dal giudice e al quarantunenne è stato disposto il divieto di avvicinarsi alla nonna. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400