Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Frosinone-Inter gara a rischio. Nel mirino dell'Osservatorio resta ancora l'Anagni
0

Frosinone-Inter gara a rischio. Nel mirino dell'Osservatorio resta ancora l'Anagni

Stadio blindato anche per l’Inter. Sabato il Comunale ospiterà un altro match ritenuto ad alto rischio. Lo ha deciso l’Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive analizzando gli incontri in calendario nelle prossime giornate. Sono dodici gli incontri considerati a rischio dall’Osservatorio del ministero dell’Interno da venerdì 8 aprile a domenica 17 aprile.

Si tratta di tutte partite di serie A, serie B, Lega Pro e perfino Dilettanti. E in quest’ultimo caso si tratta di un’altra gara in programma in Ciociaria, ovvero Scalambra Serrone- Anagni. Dopo il lancio dei petardi contro la panchina del Casalvieri, la squadra di Anagni è finita sotto osservazione, tanto che l’ultimo match casalingo, proprio su indicazione del ministero dell’Interno, è stato giocato a porte chiuse.

Tornando alla serie A, il prevedibile grande afflusso di spettatori per la sfida con l’Inter ha indotto l’Osservatorio a considerare anche questo match a rischio così com’è accaduto tutte le volte che a Frosinone è arrivata una big. Per Inter-Frosinone, tuttavia, non è stato ritenuto attendere le valutazioni del Comitato di analisi per la sicurezza delle manifestazioni sportive per cui sarà il Gos a decidere le misure da adottare nella circostanza specifica.

In particolare si suggerisce la sospensione delle facilitazioni per i sostenitori ospiti, anche in relazione alle iniziative di fidelizzazione e conseguente vendita dei tagliandi degli ospiti (peraltro subito polverizzati) ai soli possessori del programma di fidelizzazione del club milanese. Sarà necessario aumentare la presenza degli steward, come pure implementare i servizi di controllo nelle attività di prefiltraggio e filtraggio, con particolare riferimento alla corrispondenza delle generalità indicate sul biglietto e quelle dell’utilizzatore. Ci sarà anche uno stretto raccordo tra i supporter liaison officer delle società interessate.

Insieme ad Atalanta-Roma e Avellino-Pescara, anche Scalambra Serrone-Anagni è stata considerata una partita connotata «da alti profili di rischio» per la quale è stato deciso il rinvio «alle valutazioni del Comitato di analisi per la sicurezza sulle manifestazioni sportive, ai fini dell’individuazione di misure di rigore», sulla falsariga di quanto avvenuto la scorsa settimana. Tra le possibili decisioni o un nuovo incontro a porte chiuse o il divieto di trasferta per i supporter dell’Anagni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400