Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Dimentica la borsa ed è panico in tribunale
0

Dimentica la borsa ed è panico in tribunale

Cassino

Una borsa abbandonata nei pressi del Tribunale di Cassino ed è subito panico. L’allarme è scattato ieri mattina in piazza Labriola, quando i passanti hanno notato una borsa blu su una panchina, apparentemente senza proprietario. Per fortuna, proprio negli stessi attimi sono passati nella piazza gli ispettori della Polizia Provinciale Severino Fragnoli e Luigi Cerro insieme all’agente scelto Tommaso Tedeschi, che, superate le comprensibili titubanze iniziali, hanno deciso di aprire la borsa.

È bastata una piccola fessura dalla cerniera per capire che la borsa blu sembrava contenere carte e documenti. Quindi, gli uomini della Polizia Provinciale hanno ispezionato a fondo la borsa, fino a trovare intestazioni e informazioni che riconducevano piuttosto chiaramente ad un avvocato di Santa Maria Capua Vetere. Lo stesso avvocato si era nel frattempo accorto della dimenticanza e stava tornando indietro, a Cassino, per riprendere la sua “preziosa” borsa contenente importanti documenti di lavoro, come si può intuire. L’allarme in piazza Labriola è così rientrato. Con grande sollievo dei passanti, dei frequentatori del Tribunale e dell’avvocato protagonista della dimenticanza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400