Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Endoscopia al colon? L'apparecchio è rotto, ripassi tra nove mesi

Al San Benedetto dove si attende l’arrivo di un endoscopio per gli esami al colon

0

Endoscopia al colon? L'apparecchio è rotto, ripassi tra nove mesi

Alatri

Quasi nove mesi per poter effettuare un esame al colon. È il tempo che un paziente, recatosi al Cup alatrense per prenotare la visita, dovrà attendere per un controllo che per di più verrà fatto all’ospedale “Fabrizio Spaziani” di Frosinone.

È accaduto qualche giorno fa, poco prima della Pasqua: "Mi è stato fissato l'appuntamento al prossimo dicembre, quasi a Natale - ci ha spiegato il nostro interlocutore che non nasconde il suo sconcerto - e alla mia richiesta del perché avrei dovuto aspettare così a lungo, mi è stato risposto che il macchinario in dotazione all'ospedale di Alatri purtroppo non funziona e quindi che bisogna recarsi all’ospedale di Frosinone".

Tutto vero: la precedente e vetusta colonna endoscopica ha subito un danno irreparabile e, pertanto, non è più utilizzabile. 

Dunque, coloro che devono eseguire delle analisi per l’apparato digerente si vedono “dirottati” dall'ospedale alatrense a quello del capoluogo, con l'inevitabile “intasamento” delle prenotazioni e l’allungamento oltremisura delle liste d’attesa. 

Il tutto con buona pace di chi ha necessità e non di rado anche urgenza di ricevere risposte chiare sul proprio stato di salute. 

Per completare il quadro, va anche detto che è in via di ultimazione la gara d'appalto per dotare l’ospedale “San Benedetto” di nuove apparecchiature proprio per le indagini endoscopiche sul colon e per la gastroscopia: attrezzature che consentiranno la ripresa degli esami clinici ad Alatri, alleggerendo così il lavoro dello “Spaziani”.

Macchinari che, si spera, giungano nel nosocomio alatrense nel più breve tempo possibile, dato che molti pazienti si lamentano delle attese francamente esagerate, in ordine alle proprie condizioni fisiche. 

E quello descritto non è l'unico caso di strumentazioni rotte, mai riparate, riparate più volte e ormai inservibili, tecnologicamente obsolete, mai sostituite. Come, valga un esempio su tutti, l'ortopantomografo per eseguire le ortopanoramiche dentali: risulta guasto da anni, decenni anzi, con tante persone obbligate a rivolgersi al privato per avere risposte celeri. Ma questa è un'altra storia. Oppure, no: è sempre la stessa. Intanto, per l’endoscopia al colon arrivederci a dicembre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400