Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Il Frosinone Calcio a Santa Maria Goretti per il Precetto Pasquale
0

Il Frosinone Calcio a Santa Maria Goretti per il Precetto Pasquale

«L’esperienza del Vangelo si può vivere anche nel campo di gioco, allora la Parola di Dio diventa parola vissuta. Un bravo giocatore è colui che vive questa esperienza nella verità, nell’onestà, nella bellezza». Sono queste alcune frasi che don Dino Mazzoli, vice parroco di Santa Maria Goretti, ha rivolto ai giocatori del Frosinone Calcio che l’altro giorno hanno raggiunto la parrocchia per il Precetto Pasquale.

Non mancava nessuno alla celebrazione eucaristica, dal presidente Maurizio Stirpe, al vice presidente Vittorio Ficchi, dalla dirigenza ai giocatori, al tecnico Roberto Stellone e al suo staff. Tutti sono stati accolti dalla comunità parrocchiale, da don Sosio Lombardi e da don Dino Mazzoli, grande tifoso della squadra del Frosinone. Dopo la Santa Messa c’è stato un momento di aggregazione e condivisione tra parrocchiani e giocatori e con il sacerdote.

Don Dino, noto anche per la sua creatività e idee che coinvolgono grandi e bambini, attraverso un gioco di prestigio ha tenuto a sottolineare l’importanza di riuscire a tenere alle cose che si hanno. Ha mostrato ai presenti un fazzoletto, poi scomparso tra le mani. Un modo di dire che bisogna conservare le cose che abbiamo altrimenti vanno a perdersi. Forse il suo è stato un messaggio di incoraggiamento ai suoi “beniamini” invitandoli a non mollare e a credere sempre nelle loro capacità e professionalità per raggiungere importanti risultati. Per tutti poi lo scambio di auguri di una buona e serena Pasqua.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400