Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Al Comune un pulmino attrezzato nuovo per il trasporto dei disabili

Il pulmino “Welfare” del Comune di Ripi per il trasporto disabili

0

Al Comune un pulmino attrezzato nuovo per il trasporto dei disabili

Ripi

Un pulmino “Welfare”. Il Comune di Ripi ha ricevuto un mezzo per il trasporto delle persone diversamente abili. Nuovo, attrezzato, bianco, con le insegne comunali e l’iscrizione “servizi sociali”. Si tratta dell’atto finale del progetto “Welfare”, dovuto alla legge regionale 19/03, “Misure per la promozione, il consolidamento, la qualificazione e la diffusione di servizi e strutture per il miglioramento e lo sviluppo della condizione lavorativa delle persone diversamente abili e la valorizzazione del ruolo degli Enti locali”. Un progetto promosso dai Comuni di Ripi (capofila) e Boville Ernica, con il supporto del Consorzio Innopolis. 

Con “Welfare” i comuni in questione sono intervenuti sulla formazione e l’inserimento lavorativo dei disabili. Dal settembre del 2014, 12 persone con disabilità hanno seguito diversi corsi, tra i quali quelli di Inglese e Informatica. A partire dal 16 marzo 2015, per i partecipanti è stato avviato il tirocinio pratico presso diverse strutture e servizi dei due Comuni. 

“Welfare” è stato possibile grazie a un finanziamento regionale di 150.000 euro. È grazie a tutto questo che il Comune di Ripi si è dotato del pulmino adibito al trasporto disabili. Il sindaco Roberto Zeppieri è stato presente in tutte le fasi di “Welfare”, anche presenziando i pomeriggi di corso: "Io, l'assessore ai servizi sociali Laura Recine e tutta l'amministrazione siamo soddisfatti per il buon lavoro di squadra e l’ottimo risultato ottenuto per tutta la cittadinanza ripana. Per il successo dell’iniziativa, per favorire inclusione sociale e lavorativa, è stato determinante coinvolgere familiari, imprese e territorio".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400