Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









violenza sessuale pensionato assolto
0

Si barrica in casa con l'ex e la picchia selvaggiamente: arrestato

Frosinone

Si barrica in casa dell'ex compagna e la picchia ripetutamente, fino a quando sono intervenuti i carabinieri, allertati dai vicini, che lo hanno arrestato, traendo in salvo la donna. Una storia di violenze e maltrattamenti durata anni, quella che ha visto protagonisti un 52enne romano nei panni dell'aggressore e una 47enne di Frosinone (ma residente nella capitale) in quelli della vittima.

I due avevano avuto una relazione, ma da oltre un anno tra i due era finita, a causa proprio dei maltrattamenti di lui, che più volte l'aveva picchiata, minacciata e persino rapinata, tanto da spingere la donna a denunciarlo ai carabinieri della compagnia Roma Casilina. In seguito, però, la frusinate, forse sperando in un cambiamento dell'uomo, aveva ritirato la denuncia. Il 52enne, allora, dopo un periodo agli arresti domiciliari, era tornato in libertà, riprendendo così a molestarla.

Il culmine è stato raggiunto la scorsa notte quando, in via Vestricio Spurinna, in zona Quadraro, l'uomo, dopo averla aggredita e minacciata più volte nel corso della giornata, è entrato in casa della 47enne e ha iniziato a picchiarla. Solo grazie alla segnalazione dei vicini di casa, i militari sono potuti intervenire per trarre in salvo la donna, accompagnata presso il Policlinico Casilino per le cure del caso, e hanno arrestato l'uomo, che attualmente si trova a Regina Coeli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400