Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Incendio in un capannone: distrutte auto da cerimonia. Proprietario colto da malore

La rimessa andata a fuoco stamattina a Supino

0

Incendio in un capannone: distrutte auto da cerimonia. Proprietario colto da malore

Supino

E' di almeno 6 auto danneggiate, alcune completamente distrutte, il bilancio di un incendio divampato nella tarda mattinata odierna in un capannone privato in via Farneto a Supino. 

Nella struttura, una sorta di rimessa per macchine, c'erano 7/8 automobili, alcune normali altre d'epoca, che fino ad alcuni anni fa erano utilizzate per cerimonie, soprattutto matrimoni. Auto di valore, quindi, e infatti i danni, considerando anche quelli provocati alla struttura, sono ingenti. 

Per domare le fiamme sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno faticato non poco per aver ragione del fuoco visto che il materiale incendiatosi era tutto costituito dalle parti in plastica e gomma delle auto e dal combustibile contenuto nei serbatoi.

In conseguenza di ciò si è anche generata un'alta, nera e densa colonna di fumo tossico, visibile oltre che da Supino anche dai centri limitrofi, che ha allarmato le popolazioni. 

Momenti di paura si sono poi avuti quando uno dei proprietari del capannone si è sentito male, a causa proprio di un'intossicazione provocata dall'inalazione del fumo dell'incendio durante i primi e disperati tentativi di arginare il rogo. Sul posto è quindi accorsa un'ambulanza del 118: i sanitari hanno prestato le prime cure all'uomo per poi portarlo all'ospedale "Spaziani" di Frosinone per ulteriori terapie. L'uomo comunque adesso ha superato i postumi dell'intossicazione e non corre alcun pericolo. 

Quanto alle cause dell'incendio, stando ai primi accertamenti compiuti dai vigili del fuoco sembrerebbero essere di natura accidentale. 

Sul posto anche i carabinieri per i rilievi di rito. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400