Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Tir in fiamme in autostrada: situazione verso la normalità. Il ponte sarà distrutto

La drammatica scena dell'incendio, ora domato (Foto dal web, ilmattino.it)

0

Tir in fiamme in autostrada: situazione verso la normalità. Il ponte sarà distrutto

Provincia

Si va normalizzando la situazione sull'autostrada del sole, nel tratto fra Caianello e Capua dove stamattina poco dopo le 11 un tir che trasportava materiale plastico ha improvvisamente preso fuoco creando una situazione di grande pericolo.

Il mezzo, infatti, ha preso fuoco sotto un cavalcavia che per il calore sprigionato si è piegato rischiando di crollare. L'autista dell'autoarticolato appena ha visto che il rimorchio si stava incendiando è saltato giù dalla cabina di guida e lo ha staccato dalla motrice mettendosi in salvo. Il rimorchio si è quindi fermato sotto il ponte e lì è divampato un incendio enorme che, come detto, ha messo in pericolo la staticità del cavalcavia. Nello stesso tempo, si è sprigionata un'altissima e densa nube nera di fumo altamente tossico. 

Una situazione esplosiva

Una situazione esplosiva, che ha provocato la chiusura dell'autostrada in entrambi i sensi di marcia. Immediatamente si sono formate code enormi, che hanno raggiunto anche i 17 chilometri. Sul posto decine di messi di soccorso, tra volanti della polizia, ambulanze (anche se per fortuna non sono servite in quanto non sono stati registrati feriti) e, soprattutto, diverse squadre dei vigili del fuoco, una giunta anche dal comando provinciale di Frosinone. 

"L'incendio del tir, che conteneva materiale plastico - ha spiegato il comandante dei vigili del fuoco di Caserta, Domenico De Bartolomeo - è stato domato dopo diverse ore grazie all'intervento di due squadre e due autobotti. Un nostro funzionario ha poi verificato che la struttura portante del ponte, che è in acciaio, si è deformata per il calore per cui non è possibile garantirne la stabilità. Sappiamo che la società Autostrade è orientata a far arrivare delle gru per demolire il ponte".

I consigli per gli automobilisti

Visto che il traffico è ancora molto rallentato e ci sono ancora code in entrambi i sensi di marcia, a chi è diretto verso Napoli Autostrade per l'Italia consiglia di uscire a Caianello, percorrere la Statale 6 Casilina, e rientrare in A1 a Capua. Sul luogo sono presenti il personale di Autostrade per l'Italia, la polizia stradale, i vigili del fuoco e il 118.

Alle 13.45 circa il tratto di A1 compreso tra gli svincoli casertani di Capua e Caianello e stato liberato dalle auto rimaste "intrappolate", ma la Polstrada parla di ore per riaprire tutta l'A1.

"Al momento - ha spiegato un'oretta fa Giovanni Consoli, comandante della Polstrada di Caserta - abbiamo 6-7 km di coda prima di Caianello in direzione sud e 3-4 km prima di Capua in direzione nord. Contiamo di riaprire nel più breve tempo possibile la carreggiata nord per far proseguire la marcia in un'unica corsia, mentre per la carreggiata sud bisognerà prima attendere il parere dei tecnici sulla stabilità del ponte".

"Se potrà essere puntellato, in attesa di interventi strutturali successivi, allora anche il tratto verso Napoli potrà essere riaperto. Ma passerà ancora qualche ora", conclude Consoli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400