Tenta il suicidio con un cinghia di distribuzione per auto, ma per fortuna la cordicella si spezza e lui, un quarantaduenne di Ceccano, si salva, anche grazie al tempestivo intervento degli operatori del 118.

Tragedia sfiorata ieri sera vicino a un supermercato in via Marano. Erano da poco trascorse le 23 quando si è verificato il fatto. A lanciare l'allarme sono stati alcuni familiari che hanno visto l'uomo a terra, respirava con fatica. Il personale medico è subito intervenuto e ha trasportato con un'ambulanza il quarantaduenne all'ospedale "Fabrizio Spaziani" di Frosinone per le cure del caso. Fortunatamente dopo tutti gli accertamenti il ceccanese è stato dichiarato dai medici fuori pericolo. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri per i rilievi di rito.