Lorenzo Maggi sta bene, presto tornerà a casa. Dopo una settimana di apprensione, il diciannovenne scomparso sabato 12 marzo da Fiuggi, ha incontrato suo padre.

Prima di far perdere le sue traccie il ragazzo aveva lasciato un biglietto ai genitori in cui annunciava di voler interrompere gli studi. Qualche giorno dopo mandò un sms per rassicurare il padre "Non preoccuparti. Sto bene". Ma la famiglia non si era mai tranquillizzata e aveva continuato a lanciare appelli sui social e anche in tv attraverso la trasmissione "Chi l'ha visto?". Oggi finalmente i due si sono incontrati.

Giuseppe ci ha subito contattati: «Ho incontrato Lorenzo alla stazione di Frosinone, sta bene. Mi ha detto che dovrebbe tornare a casa domenica. Grazie di tutto».