Danilo Salvatore

Potrebbe svolgersi nella giornata odierna o, al massimo, domani mattina l'autopsia sul corpo di Danilo Salvatore, il trentacinquenne che ieri, intorno alle 11.30, è tragicamente deceduto in un bosco nella zona di Fornariello, ad Arpino, mentre stava tagliando una quercia. Dopo gli accertamenti, la salma del giovane è stata trasportata all'obitorio dell'ospedale di Cassino in attesa che il medico legale incaricato effettui l'esame autoptico. Intanto in paese il dolore per un'altra giovane morte è palpabile: ancora increduli gli amici di Danilo per una morte assurda. Pare, infatti, che il trentacinquenne fosse particolarmente esperto di questo genere di attività e così era stato chiamato da un amico per aiutarlo a ripulire quel terreno. Soltanto dopo l'autopsia il corpo potrà essere restituito alla famiglia per la celebrazione dei funerali.