Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









La Diocesi investe sui problemi sociali: nasce la Casa dell'amicizia

La villetta di via Badia ristrutturata per accogliere la nuova struttura

0

La Diocesi investe sui problemi sociali: nasce la Casa dell'amicizia

Ceccano

La Diocesi di Frosinone investe energie e risorse su Ceccano e sui problemi sociali della città. Dopo l’impegno contro la disoccupazione con il determinante sostegno offerto all’iniziativa della Videocoop, la cooperativa costituita da alcuni ex lavoratori Videocon che ha ottenuto dal Comune l’affidamento del servizio di raccolta a domicilio dei rifiuti elettrici ed elettronici, la Diocesi raddoppia annunciando l’imminente apertura della “Casa dell’amicizia”, una struttura affidata alla gestione della cooperativa Diaconia interamente dedicata alla disabilità e all’inserimento sociale di chi deve convivere con questa condizione. Il taglio del nastro è programmato per mercoledì prossimo, 16 marzo, alle 16, quando nella villetta al civico 63 di via Badia, completamente ristrutturata per ospitare la struttura, sono attesi il vescovo Spreafico, i prefetti Morcone e Zarrilli, il sottosegretario Bobba, il presidente della Bpc Formisano e il sindaco Caligiore. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400