Rifiuta di sottoporsi all'alcol-test, aggredisce i carabinieri e aizza contro di loro il suo cane. Protagonista dell'episodio un 26enne residente nel sorano, fermato alle 4 della scorsa notte dai militari della Stazione di Isola del Liri insieme ai colleghi del NORM di Sora mentre era alla guida in evidente stato di ebbrezza.

Il giovane, dopo aver rifiutato di sottoporsi all'alcol-test, si è scagliato contro i militari e ha provocato loro lesioni tali da richiedere le cure mediche presso l'ospedale di Sora. Il giovane, una volta arrestato, è stato accompagnato a casa, agli arresti domiciliari, come disposto dall'Autorità Giudiziaria.

Ma la vicenda non si è conclusa così. Una volta giunti presso l'abitazione, il ragazzo ha aizzato il suo cane contro i militari e si è nuovamente scagliato contro di loro, danneggiando anche l'auto. Bloccato infine dai due carabinieri, il 26enne è stato ristretto presso le camere di sicurezza del Comando di Sora.

Oggi è stato convalidato l'arresto ed il giovane è stato di nuovo condotto presso la sua abitazione agli arresti domiciliari.