Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Rifiuta l'alcol test Denunciato dai carabinieri
0

Arrestati mentre rubavano in un cantiere

Castrocielo

Avevano rotto la recinzione di un cantiere lungo la Casilina a Castrocielo, ed erano entrati per fare man bassa: arrestati tre giovani. La scorsa notte i carabinieri della stazione di Aquino in collaborazione con i colleghi di Ceprano, durante le attività di controllo del territorio finalizzate alla prevenzione e repressione dei reati predatori, hanno arrestato tre giovani - stranieri originari del Marocco e residenti nel Cassinate - responsabili di concorso finalizzato al furto aggravato e danneggiamento. Un intervento fondamentale per sventare le intenzioni dei tre.

I militari transitando sulla Casilina nelle vicinanze di un deposito di mezzi industriali e di attrezzature edili di proprietà di una ditta di Ceprano, sono stati insospettiti dalla rottura della rete di recinzione. Approfoindite le indagini hanno colto sul fatto i tre giovani mentre stavano completando il furto di gasolio dai mezzi parcheggiati nello spiazzale del cantiere. I malviventi, già impossessatisi di attrezzature edili, nonostante un tentativo di fuga, sono stati prontamente bloccati e arrestati. I tre sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo fissato nel pomeriggio di ieri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400