Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Incontri hard in Comune: sesso sfrenato, promesse e carte bollate
0

Incontri hard in Comune: sesso sfrenato, promesse e carte bollate

Aquino

Estate bollente al Comune di Aquino. Sono state inviate le prime notifiche ai protagonisti di questa presunta storia a sfondo hot che si sarebbe consumata nelle stanze del Palazzo. Attore protagonista di questa storia che sta tenendo banco tra le piazze e i bar del centro del paese un assessore molto amato dai cittadini. Sembrerebbe quindi che il sedicente amministratore avrebbe nel corso degli anni usufruito degli uffici comunali come alcove e ritrovi d’amore intrattenendo diverse signore per appuntamenti molto poco istituzionali.

Nell’atto di citazione in sede Civile depositato dall’avvocato Mariano Giuliano, legale incaricato da una delle vittime, viene ipotizzato che l’assessore utilizzasse i locali comunali per questi incontri hot. Se risulterà vero il contenuto delle pagine a sue carico affidate all’Ufficiale giudiziario, forse il sindaco sarà costretto a ripensare al suo ruolo nel governo della città. È scattata inoltre una richiesta di rimborso all’indirizzo del sindaco per quanto accaduto dietro quelle porte e nella calda penombra delle notti estive del 2015, sarebbe stata sua la responsabilità di controllare i movimenti all’interno della casa comunale.

La donna rappresentata dall’avvocato Giuliano, incaricato da un suo congiunto, avrebbe inoltrato una richiesta milionaria, perché, in base a quanto affermato, la sua famiglia avrebbe subito un gravissimo danno in conseguenza a questi incontri. Un milione e mezzo di euro da ripartire tra l’amministratore, che avrebbe circuito la giovane, e il primo cittadino.

Il sindaco però non risulterebbe avere nessun ruolo nel coinvolgimento di questi presunti rapporti sessuali e incontri hot, a lui sarebbe da imputare una pura colpa di responsabilità. Mentre la tattica ammaliatoria usata dall’assessore sarebbe stata la lusinga di un posto di lavoro o di una qualche occupazione o incarico facilmente reperibile proprio grazie al suo ruolo nel governo cittadino. Intanto le voci di corridoio si susseguono e presto gli incartamenti arriveranno nelle mani dei citati, la storia non finisce qui, gli incontri notturni e pomeridiani forse sì.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400