Ormai tra il sindaco Caligiore e Acea-Ato 5 è guerra aperta. Il fronte si è allargato, passando da quello contrattuale a quello delle manutenzioni. Dopo le rimostranze del sindaco per lo scarso preavviso dato dal gestore per i lavori urgenti al serbatoio di via Santo Stefano e la conseguente scarsa informazione agli utenti, il gestore del servizio idrico risponde smentendo le parole di Caligiore sui tempi della comunicazione. "Per l’interruzione di mercoledì 24 - precisa Acea in una nota - il preavviso è stato diramato lunedì 22, mentre per l’interruzione di lunedì 29, il preavviso è stato diffuso mercoledì 24, esattamente quindi con cinque giorni di anticipo". Acea aggiunge che si tratta di interruzioni dovute ai lavori di potenziamento della rete idrica e che "le tre interruzioni riguardano e hanno riguardato zone diverse della città di Ceccano, per cui gli utenti hanno subito disagi al massimo per alcune ore al giorno".