Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Santa Scolastica sempre chiusoAdesso scatta l'allarme

Il pronto soccorso del Santa Scolastica di Cassino

0

Tubercolosi: caso sospetto all'ospedale di Cassino. Detenuto sotto osservazione

Cassino

Sospetto caso di tubercolosi all'ospedale "Santa Scolastica" di Cassino. Un uomo è stato infatti ricoverato d'urgenza nel nosocomio in quanto avrebbe apparentemente accusato i sintomi tipici della malattia altamente infettiva. Si tratta di un 48enne di origine straniera (del quale non sono state rese note le generalità) detenuto presso il carcere della Città Martire. 

L'uomo l'altro ieri ha iniziato ad accusare un profondo malessere che l'ha indotto a chiedere l'intervento del personale medico della struttura carceraria. Vista la serietà delle sue condizioni, il 48enne è stato subito trasportato nell'ospedale di Cassino per ulteriori accertamenti e per le prime cure del caso. Stando alle prime informazioni trapelate, ancora ieri sera l'uomo sembrava essere in condizioni giudicate gravi. Piantonato dalla polizia penitenziaria presso il reparto di Medicina, dove è ricoverato, l'uomo è sottoposto da due giorni alla profilassi richiesta in casi simili.  

Fino a ieri il caso era classificato come "sospetta infezione da tubercolosi" e già oggi se ne dovrebbe sapere di più. Chiaro è che se dovesse essere confermato il sospetto iniziale, quello cioè di un episodio conclamato di tubercolosi (infezione che in Italia è stata debellata da decenni ma che con l'immigrazione ogni tanto si riaffaccia pericolosamente), allora tanto nella casa circondariale quando nell'ospedale di Cassino dovranno essere adottate tutte le misure necessarie in casi simili, ad iniziare dalla profilassi cui sottoporre tutti coloro che sono venuti a contatto con il detenuto, ciò con l'evidente scopo di scongiurare e nel caso isolare il rischio di un propagarsi dell'infezione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400