Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 02 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Cucciolo di una bimba disabile ucciso con polpette killer

Il cucciolo ucciso era utilizzato nella pet therapy per una bimba disabile

0

Cucciolo di una bimba disabile ucciso con polpette killer

Isola del Liri

Non era solo un cucciolo. Per lei era una speranza. Lo hanno ucciso con la stessa crudeltà con cui hanno finito, tra atroci dolori, il cane di Cristiano Gabriele, membro della Porkband. Proprio lui, ieri sera, sulla sua bacheca Facebook ha postato quest’altra terribile notizia. Che arriva sempre da Isola del Liri, dove, a questo punto, si pensa a un killer seriale che utilizza sempre lo stesso modus operandi: polpette condite con lumachina, chiodi e vetro. A farne le spese, questa volta, è stato Rex, un cane utilizzato per la per therapy a una bambina disabile. Una crudeltà assoluta che lo stesso Cristiano ha denunciato con parole forti: "Sappiate che mi hanno chiamato dall’inferno per dirmi che neanche lì vi vogliono". E lancia un appello ai proprietari di animali e amici a quattro zampe: "State attenti perché hanno seminato trappole ovunque".

(Servizio nell'edizione di oggi 24 febbraio)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400