Il soggetto in libertà vigilata allontanatosi arbitrariamente nel pomeriggio del 22 febbraio 2016 da una struttura di ricovero in provincia di Latina, è stato rintracciato a Frosinone e ricoverato presso il reparto di Psichiatria dell’ospedale  “Fabrizio Spaziani”. L'uomo è stato rintracciato dai carabinieri. Il caso era emerso dopo l'allarme lanciato dal procuratore di Frosinone Giuseppe De Falco che lamentava l'insufficienza dei posti nelle Rems del Lazio per accogliere soggetti ritenuti socialmente pericolosi.

L'uomo è stato notato dal personale del 118 mentre vagava per le vie di Frosinone, quindi sono state chiamate le forze dell'ordine che lo hanno fermato e condotto in ospedale.