Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Con l’eco compattatore si entra gratis al Multisale Ariston
0

Con l’eco compattatore si entra gratis al Multisale Ariston

Colleferro

Più bottigliette si recuperano e più bonus si accumulano per entrare gratis al cinema

 

L’eco compattatore del Multisale Ariston comincia a dare i primi risultati. Entrato in funzione solo da poco è già diventato un punto di raccolta significativo per il recupero delle bottiglie di plastica di cui oggigiorno si fa un largo consumo. Prima struttura Nazionale di intrattenimento e spettacolo a dotarsi di questo strumento, il Multisale Ariston ha precorso davvero i tempi, anticipando persino l’ente pubblico. La macchina è in funzione praticamente quasi tutto il giorno, a partire dalle 7 del mattino fino alle 2 di notte. E già si vedono molte persone che arrivano, a tutte le ore, con le buste piene di bottiglie di plastica che inseriscono dividendole secondo il colore e mettendo il tappo nel relativo alloggiamento. Questo tipo di apparecchiatura è un incentivo per invogliare i cittadini a fare una raccolta differenziata intelligente. Il sistema, difatti, produce anche un effettivo beneficio per l’utente. “Le persone che vengono a gettare le bottiglie di plastica nell’eco compattatore – spiega Daniele Mandova, titolare del Multisale – hanno la possibilità di usufruire di ingressi omaggio al cinema. Ogni 200 punti accumulati avranno un biglietto gratis. Basterà conservare gli scontrini che rilascia la macchina quando si utilizza. Per noi è un modo di coinvolgere gli utenti sull’importanza della raccolta differenziata e nello stesso tempo ringraziarli per essere dei cittadini corretti e sensibili verso le tematiche della salvaguardia dell’ambiente”. Che la struttura cinematografica ci creda sul serio si vede anche dal fatto che ha deciso di fare a meno delle pubblicità che la macchina, volendo, può ospitare, come è stato fatto in altre città. “A differenza della maggior parte delle macchine montate in Italia – precisa infatti Mandova - abbiamo deciso di non mettere nessun “sponsor” pubblicitario, perché volevamo mandare un messaggio preciso e diretto: la difesa dell’ambiente è un nostro dovere civico che niente ha a che fare con il commercio. Da questa attività non vogliamo guadagnare, la plastica ripagherà il noleggio delle macchine, e tutto il ricavato sarà utilizzato per l’acquisto di generi alimentari di prima necessità, da destinare a nuclei familiari in difficoltà economiche, che verranno segnalati dal Servizio Pianificazione Sociale del Comune di Colleferro e dei comuni limitrofi. Al Comune, consiglio di adottare queste stesse apparecchiature, perché le avrebbe in comodato gratuito, la Garby, infatti, agli enti pubblici non fa pagare nulla”. Questo strumento, di cui si sono già dotate da tempo alcune città, soprattutto al nord Italia, ma che adesso si sta sviluppando anche in molte zone del sud, permette di ridurre il volume dei rifiuti di plastica, fino a ben l’80 per cento, col risultato di far diventare la raccolta stessa meno onerosa per il comune, permettendo così un sostanziale sgravio sulla Tares e, dunque, anche per i cittadini stessi che lo smaltimento dei rifiuti lo pagano, eccome! Un costo che, si prevede, sarà sempre più alto nel futuro. Questi riciclatori di bottigliette di plastica, invece, fanno risparmiare il cittadino e fanno lo “sconto” anche all’ambiente, saltando il passaggio nelle discariche e soprattutto negli inceneritori, perché arrivano, già pre-compattati, direttamente nelle industrie plastiche. Oltretutto, nella stessa macchina, è previsto anche uno spazio per la raccolta dei tappi, importante affinché la selezione si realizzi nel modo corretto e con un riciclo davvero completo. Sarebbe auspicabile, allora, mettere altri punti di raccolta in tutta la città.

Il Multisale Ariston ha aperto la strada che, a quanto sappiamo continuerà a percorrere per altri luoghi aperti al pubblico, speriamo che la seguano anche altre importanti realtà.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400