Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Lite al termine della partita, necessario l'intervento dei Carabinieri

Foto d'archivio

0

Rissa tra tesserati durante il match di Prima Categoria: due feriti

Torrice

Momenti di tensione ieri mattina durante la partita di calcio tra il Torrice e l’Anagni. Gli animi in tribuna, anche tra i tesserati delle due società, si sono surriscaldati eccessivamente al punto da richiedere l’intervento dei carabinieri della locale stazione. Tra i protagonisti della gazzarra anche il presidente del club ospitante e l’allenatore del team ospite, sugli spalti perché squalificato. All’inizio sono volate parole grosse e poi si è registrato anche il contatto fisico. Sul posto si è reso necessario oltre all’intervento dei carabinieri, per riportare la calma, anche quello dell’ambulanza.

L’equipaggio del 118 è stato scortato dai carabinieri fino all’ospedale per evitare che al pronto occorso qualcuno potesse seguire i sanitari e creare ulteriori momenti di tensione. In ospedale sono così arrivati il dirigente e il tecnico che sono stati medicati per una serie di escoriazioni e contusioni. L’episodio è stato segnalato agli organi competenti dai carabinieri per valutare eventuali provvedimenti. E viste le rigide normative in materia di incidenti in occasione di manifestazione sportive, non è escluso che venga proposto anche il daspo. Per la cronaca l’incontro è stato vinto dalla squadra Città d’Anagni per 3-1.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400