Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Le ruote della bicicletta si incastrano: 50enne cade sulle rotaie
0

Le ruote della bicicletta si incastrano: 50enne cade sulle rotaie

Sora

La ruota della bicicletta si incastra nei pannelli del passaggio a livello: fa una capriola e sbatte la faccia a terra. Fratture varie per un ciclista di 50 anni rimasto coinvolto in un incidente a dir poco singolare. Necessaria un’eliambulanza e il trasferimento in un nosocomio romano. Sull’accaduto indagano gli agenti della Polizia locale.

Una scena che se non fosse accaduta realmente farebbe pensare a un video di “Paperissima” o “Scherzi a parte”. Sono le 8.30 circa di ieri mattina, quando un gruppo di ciclisti amatoriali del luogo raggiunge il passaggio a livello di via Roma, quello che attraversa la ferrovia “Avezzano-Roccasecca”. La sbarra è alzata. La domenica i convogli viaggiano in numero ridotto. Il prossimo transiterà soltanto dopo le 10.30.

I ciclisti attraversano il varco in pochi secondi. Per uno di loro purtroppo non è così. Ha già attraversato la prima rotaia. Si trova con le ruote a cavallo della seconda quando inaspettatamente il cerchio anteriore della bicicletta rimane incastrato fra due dei pannelli di gomma. Sono stati posizionati lì per permettere alle automobili e agli altri mezzi in transito di poter circolare lasciando comunque libere le rotaie per il passaggio del treno. Quei pannelli, però, si sono spostati e tra due di loro si è creato uno spazio di tre centimetri. Tanto basta perché quella pedana diventi una trappola per l’ignaro ciclista.

Il blocco della ruota provoca una sorta di capriola per la bici e l’uomo, cinquantenne di Sora, viene sbalzato in aria e sbatte la faccia a terra. I suoi amici, dopo un primo e giustificato spavento, allertano immediatamente i sanitari. Sul posto arriva un’ambulanza del 118 proveniente dal Pronto soccorso dell’ospedale di Sora. L’uomo viene preso in cura e trasportato in ospedale, dove gli vengono riscontrate fratture varie. Dopo i primissimi accertamenti se ne decide il trasferimento presso un’altra struttura di Roma raggiunta con un’eliambulanza.

Nel frattempo arrivano anche gli agenti della Polizia locale, agli ordini del maggiore Rocco Dei Cicchi. I vigili urbani, dopo aver coordinato i soccorsi ed eseguito i rilievi, allertano anche una squadra della manutenzione delle Ferrovie e presidiano il passaggio a livello fino all’arrivo dei tecnici che in pochi minuti ripristinano i pannelli di gomma.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400