I pendolari che si spostano quotidianamente con i mezzi pubblici ormai lo sanno bene: lo sciopero è sempre dietro l’angolo! E con l'aumentare degli scioperi aumentano i disagi e cresce la frustrazione dei viaggiatori. Del resto le proteste dei dipendenti del trasporto pubblico italiano sembrano passare inascoltate alle orecchie delle istituzioni. Pertanto è stato proclamato per il prossimo lunedì 22 febbraio l'ennesimo sciopero nazionale dei treni. A diffondere la notizia il sindacato ORSA Ferrovie. Allo sciopero, che si protrarrà per 8 ore, dalle 9.01 alle 16.59, aderiranno i dipendenti di Trenitalia, che protestano per la violazione in materia contrattuale concernente il diritto alle ferie retribuite e per altre problematiche inerenti la programmazione dei turni lavorativi e la tutela degli autisti sul posto di lavoro.