Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Trovato morto nel parcheggio: vittima un giovane operaio che andava al lavoro

L'esterno dello stabilimento Nestlé di Ferentino

0

Trovato morto nel parcheggio: vittima un giovane operaio che andava al lavoro

Ferentino

Lo hanno trovato riverso sui sedili della sua auto, parcheggiata all'interno dello stabilimento Motta-Nestlé di Ferentino, in località Laghetto. A notarlo, alle sei circa di stamattina, sono stati i compagni di lavoro, alcuni che staccavano dal turno notturno altri che si stavano recando al lavoro, e che hanno capito subito che quella sosta prolungata in auto non era normale, che qualcosa non andava. Hanno provato a soccorrerlo, a rianimarlo, ma si sono subito resi conto della gravità della situazione. Allora hanno chiamato il 118, giunto rapidamente sul posto. I sanitari, però, non hanno potuto far altro che constatare l'avvenuto decesso.

Vittima un giovane di 31 anni, che come ogni mattina si stava recando nello stabilimento per il proprio turno di lavoro. Al momento si ignorano ancora le cause del decesso, forse un malore fatale oppure altro su sui stanno facendo luce i medici dell'ospedale di Frosinone, dove poi il corpo senza vita del ragazzo è stato portato, e i carabinieri della stazione di Ferentino, anch'essi giunti sul posto per i rilievi di rito.

L'episodio ha lasciato nello sconcerto le centinaia di colleghi di lavoro del ragazzo, che lo conoscevano e non riescono a capacitarsi dell'accaduto. Per motivi di riservatezza, e non essendo ancora chiaro cosa sia accaduto, le generalità del 31enne non sono state rese note. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400