Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Rifiuti abbandonati, tolleranza zero della Polizia municipale

I rifiuti abbandonati

0

Abbandono di rifiuti: scatta l’operazione “Tolleranza zero”

Ceccano

Anche ieri e sempre in contrada Colle San Paolo, ma sulla strada consortile Asi qualcuno si è volontariamente liberato di diversi sacchi di immondizia senza utilizzare i cassonetti disponibili. La segnalazione con l’invio di foto è arrivata, grazie ad alcuni cittadini del posto, al consigliere delegato all’ambiente Michelangelo Aversa che ha avvisato immediatamente i vigili urbani che dopo essersi recati nella zona e verificato il contenuto dei rifiuti, sono riusciti a individuare con esattezza l’autore del gesto. Redatto il verbale e comminata la sanzione, la polizia municipale ha poi preso contatto con la persona che ha riconosciuto il suo insensato comportamento, convocandola presso il Comando.

Si sta, dunque, allargando a macchia d’olio la collaborazione dei cittadini con le autorità municipali. Questa segnalazione arriva infatti dopo quelle ricevute in questi giorni per l’abbandono dei rifiuti e il furto delle piante di ulivo nano, fatte sempre al consigliere Michelangelo Aversa. «Comincia a prendere piede il senso civico che abbiamo sempre sperato di suscitare nei cittadini più sensibili - dichiara Aversa - e questo, malgrado un continuo ‘attacco’ al territorio da parte di cittadini incoscienti e che grazie invece alle volontarie segnalazioni di altri, almeno in parte si sta riuscendo ad arginare».

«La sanzione amministrativa stavolta riguarda addirittura persone che non risiedono a Ceccano, ma che ci arrivano solo per lavorare e quindi si può senz’altro dire che l’azione dei vigili - precisa Aversa - attivata con scrupolo, conduce ad azioni investigative che ‘stanano’ i responsabili anche fuori dal nostro territorio per il quale non manifestano rispetto». Il risultato migliore di questa vicenda, purtroppo non l’unica di questi giorni, è che comunque i cittadini hanno colto il senso dell’importante azione di decoro messa in campo dall’amministrazione Caligiore e, in molti, dimostrano attenzione e desiderio di collaborare a una maggiore vigilanza per un territorio che, non solo va tutelato, ma anche decorosamente mantenuto. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400