"Dopo mesi di adeguamenti tecnologici e di manutenzione straordinaria, sono stati sostituiti alcuni elementi strutturali che probabilmente hanno impedito negli anni un funzionamento adeguato. Nelle prossime ore - ha aggiunto il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani - la città potrà riutilizzare un sistema di mobilità alternativa, sicuramente prezioso anche sotto il punto di vista ambientale".

Nel corso degli ultimi due anni l'ascensore inclinato ha avuto bisogno di modifiche essenziali, per permettere all'utenza il trasporto in condizioni di piena sicurezza, con ulteriori investimenti di circa 200.000 euro, necessari anche per evitare qualsiasi interferenza con il versante del viadotto Biondi.