Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Frosinone-Juve 0-2: i canarini cedono solo nella ripresa ai campioni d'Italia
0

Frosinone-Juve 0-2: i canarini cedono solo nella ripresa ai campioni d'Italia

Serie A

Il Frosinone cede solo nella ripresa alla Juventus, dopo una gara coraggiosa e ben giocata: termina 2-0 per i bianconeri al Matusa, decidono le reti di Cuadrado al 73' e di Dybala al 91'. I Canarini restano al terzultimo posto insieme al Carpi, battuto a Napoli.

L'avvio di gara è quasi totalmente di matrice bianconera, ma la prima vera occasione da gol la crea il Frosinone, con una splendida girata al volo di Ciofani che esce di pochissimo alla destra di un Buffon immobile. I canarini prendono coraggio e, complici le tante imprecisioni dei bianconeri, riescono a contenere bene l'unidici di Allegri. Un Gori onnipresente segue come un 'ombra un opaco Pogba e spesso aiuta i difensori nella marcatura di Dybala. Blanchard e Russo concedono poco, ma Ciofani e Dionisi sono troppo isolati per poter impensierire la retroguardia dei campioni d'Italia. Nel finale della prima frazione un "buco" di Russo permette a Morata di involarsi tutto solo, ma Leali compie il miracolo parando il tentativo da distanza ravvicinata dello spagnolo e permette al Frosinone di andare al riposo suillo 0-0.

Nella ripresa la Juventus intensifica l'assedio all'area giallazzurra: Pogba di testa da due passi spedisce il pallone in curva al 60', poi ci prova Marchisio da fuori, ma la sua conclusione non inquadra lo specchio. A metà ripresa Dybala coglie il palo con un bel sinistro a giro dal vertice destro dell'area: è il preludio al vantaggio bianconero. Che arriva al 73': Pogba serve Alex Sandro sulla sinistra, palla in mezzo per Cuadrado che tutto solo insacca la rete dello 0-1. Il Frosinone accusa il colpo e non riesce a reagire, mentre la Juve vola sulle ali dell'entusiasmo: Cuadrado va vicino alla doppietta in un paio di circostanze, ma il raddoppio arriva solo al 91'; lo firma Dybala con un sinistro a giro sul palo lontano che non lascia scampo a Leali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400