Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Vecchi debiti e contenziosi, raffica di stangate sul Comune

Una veduta di Palazzo Antonelli, sede degli uffici finanziari del Comune

0

Vecchi debiti e contenziosi, una raffica di stangate sul Comune

Ceccano

Ancora conti da pagare per il Comune di Ceccano, vecchi debiti non onorati dalle precedenti amministrazioni e che ora arrivano al pettine. Come nel caso dell'esproprio dell'area di 3.200 metri quadrati di via Matteotti dove l'amministrazione Cerroni ha realizzato un parcheggio. Una vicenda che si trascinava ormai da quindici anni per la quale la nuova amministrazione del sindaco Caligiore ha impegnato 48.000 euro per chiudere la transazione con gli eredi dei vecchi proprietari. E sempre dal passato arriva un'altra batosta per le casse comunali: quasi diecimila euro per sanare un'altra situazione lasciata in sospeso dalle amministrazioni precedenti. Il debito in questione si riferisce a una ditta di Pofi a cui non sono state saldate delle fatture per lavori compiuti tra 2005 e il 2012. La titolare dell'impresa si è rivolta al tribunale di Frosinone chiedendo oltre al saldo delle fatture anche i danni per ulteriori 20.000 euro. Perciò l'amministrazione ha preferito chiudere subito la partita e ha convinto la controparte ad accettare un accordo transattivo.

 

 

(Ampio servizio sull'edizione di oggi 7 febbraio)

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400