Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Dopo Fontana Liri il virus Cryptolocker infetta i computer del Comune

Il Comune di Arpino

0

Dopo Fontana Liri il virus Cryptolocker infetta i computer del Comune

Arpino

Il terribile virus informatico colpisce ancora. È accaduto qualche settimana fa al Comune di Fontana Liri e, giovedì scorso, anche al municipio della città di Cicerone. Il primo pc infettato dal virus “Cryptolocker” è stato l’Ufficio economico-finanziario del municipio arpinate ma era orma troppo tardi: anche tutti gli altri pc, collegati in rete, sono stati contagiati. Immediatamente è stato dato l’allarme ed è stato avvisato il Comando della polizia locale. Spenti tutti i computer in attesa dell'intervento di un tecnico che nella mattinata di sabato ha ripristinato il funzionamento dei pc. Cryptolocker è uno di quei virus chiamati “trojan”, un tipo di malware che deve il suo nome al fatto che le sue funzionalità sono nascoste all’interno di un programma apparentemente utile. Se l’utente scarica il modulo, questo si apre e contemporaneamente, in maniera subdola, si installa un virus nel computer che cripta tutti i file in esso contenuti. Viene poi chiesto di effettuare un pagamento in Bitcoin, la moneta virtuale irrintracciabile, per sbloccare il pc. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400