“A seguito dell’incontro con il ministro dell’Ambiente Galletti e i delegati delle altre Regioni, abbiamo deciso, con i tecnici regionali, di convocare per il prossimo 8 febbraio il tavolo "Zona Valle del Sacco" con i comuni della Valle del Sacco, il Prefetto, l'Asl di Frosinone, il consorzio Asi e la Camera di Commercio, per avere un quadro completo della situazione e dare attuazione e prosecuzione a quanto previsto dal Piano di Risanamento della qualità dell'aria della Regione Lazio. A dichiararlo è l'assessore regionale del Lazio ai Rapporti con il Consiglio, Ambiente e Rifiuti, Mauro Buschini, che ha partecipato al tavolo sulla qualità dell’aria convocato al Ministero dell’Ambiente alla presenza delle Regioni, dei Comuni e dei rappresentanti Anci.

"In un periodo dal punto di vista meteoclimatico del tutto eccezionale - aggiunge - lavoriamo per l'adozione coordinata e congiunta di misure di pianificazione ed emergenziali finalizzate al risanamento della qualità dell'aria. La siccità e l’inquinamento che colpiscono molte nostre città devono spingere a considerare fattivamente ogni azione utile per la riduzione delle emissioni inquinanti: con le risorse comunitarie, quelle del ‘Collegato ambientale' appena in vigore e le possibilità offerte dalla Regione Lazio, possiamo ambire a un Paese più pulito. Per questi motivi abbiamo intenzione di affrontare il problema attraverso la condivisione e la collaborazione tra diverse istituzioni”.