Arrestato l'incubo dei commercianti di Frosinone: polizia e carabinieri arrestano ladro seriale di bar, supermercati e pub. In soli venti giorni chiuso il cerchio nei confronti di un pregiudicato frusinate che dal mese di gennaio ha messo a segno cinque colpi. L’uomo non aveva però fatto i conti con gli agenti della Questura di Frosinone e i carabinieri della stazione del capoluogo. Gli investigatori in tutti i colpi messi a segno hanno rilevato ogni più piccola traccia che potesse portare all’identificazione del delinquente, senza tralasciare nulla. Proprio il lavoro svolto dai tutori dell’ordine con pazienza certosina, scrupolo e metodologia, hanno ha portato all’identificazione del ladro. I dati incrociati degli investigatori della Polizia di Stato e dell'Arma dei Carabinieri hanno permesso di appurare che oltre alle tracce lasciate dal pregiudicato anche il metodo era univoco. Quando pensava di averla fatta franca, dopo l’ennesimo furto commesso nella notte di domenica scorsa, per lui ieri si sono aperte le porte del carcere. Le indagini sono tuttora in corso per accertare se anche altri furti analoghi possano essere ricondotti al trentaquattrenne.