Fissato per l’8 febbraio il collaudo dell’ascensore inclinato. Ad annunciarlo è il consigliere comunale della Lista Ottaviani Luigi Benedetti che mercoledì scorso ha partecipato alle prove tecniche di funzionamento dell’impianto, rimesso in moto dopo quasi due anni di stop.
"Visto che non ci sono stati problemi - dice - è stato stabilito di procedere con il sopralluogo dell’Ustif, che dovrà rilasciare il nulla osta. Crediamo che tutto filerà liscio e che molto presto i cittadini potranno tornare a spostarsi tra la parte alta e quella bassa del capoluogo senza ricorrere all’uso dell’auto".
L’esponente della civica conferma anche i rapporti tesi tra Comune e la ditta che ha realizzato l’ascensore e che si sono palesati con la mancata consegna della password all’amministrazione fondamentale per farlo ripartire nel caso di un blocco improvviso.

(Servizio sull'edizione del 29 gennaio)