Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Revisori dei conti e Ici evasa, partono i bonifici del Comune

Uno scorcio di Palazzo Antonelli che ospita gli uffici finanziari del Comune

0

Revisori dei conti e Ici evasa, partono i bonifici del Comune

Ceccano

Tempi di spese per il Comune che si accinge a liquidare le fatture presentate dai revisori dei conti e a ricompensare con un sostanzioso incentivo i dipendenti che hanno contribuito al recupero dell'Ici evasa dai cittadini negli anni 2009 e 2010. La prima spesa è relativa all'attività svolta dai revisori dei conti negli ultimi nove mesi. L'amministrazione ha stanziato preventivamente la somma di 36 mila euro per coprire il costo del loro lavoro per tutto l'anno. Ma intanto sulla scrivania del responsabile della Ragioneria comunale sono arrivate le fatture relative ai compensi e al rimborso delle spese sostenute dagli specialisti contabili tre il primo aprile e il 31 dicembre del 2015, per un totale di 20.500 euro. Ai dipendenti che hanno scovato oltre 286 mila euro di imposta sulla casa non pagata andranno quasi settemila euro di incentivi.

(Tutti i dettagli sull'edizione del 26 gennaio)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400