Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Dall'ospedale

Don Antonio Molle durante una celebrazione

0

Dall'ospedale "Agostino Gemelli" il messaggio di don Antonio Molle

Settefrati

"Ringrazio quanti in questi giorni stanno esprimendo solidarietà sia a me che a mio fratello. Vi chiedo scusa se non rispondo alle telefonate e ai vostri messaggi: sono costretto da forze superiori a non usare il telefonino. Pregate per noi. Che la Madonna di Canneto sia al nostro fianco in questo momento di dura prova". Un messaggio breve ma intenso quello di Don Antonio Molle che dall'ospedale romano "Agostino Gemelli" si è connesso un momento per postare un pensiero rivolto ad amici, parrocchiani e fedeli del Santuario della Madonna di Canneto. Il sacerdote aveva accusato un malore improvviso nella notte fra venerdì e sabato scorso, tanto che si è reso il trasferimento nella struttura ospedaliera della capitale. Dalle poche semplici parole del parroco di Settefrati e direttore del Santuario della Madonna di Canneto si evince che si sta riprendendo grazie alle cure a cui viene attentamente sottoposto. A tutti chiede semplicemente una preghiera alla Vergine Nera di Settefrati per aiutarlo a superare questo difficile momento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400