Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Il paese commemora il suo Olocausto con il sottosegretario Rossi

Il sottosegretario Rossi durante il suo intervento alla cerimonia

0

Il paese commemora il suo Olocausto con il sottosegretario Rossi

Vallecorsa

Il paese ha ricordato oggi il suo Olocausto: quello dei bombardamenti del 23 gennaio 1944. L’amministrazione comunale ha reso omaggio alla memoria storica di Vallecorsa con una giornata dedicata al ricordo, per riunire la comunità e per fare memoria collettiva di uno degli episodi più tragici della seconda guerra mondiale. Dopo la messa officiata da Don Pawel nella chiesa di San Martino, si è tenuta la cerimonia civile alla presenza del sottosegretario di Stato alla difesa Domenico Rossi, che insieme al sindaco Michele Antoniani con il gonfalone del Comune e ai consiglieri comunali ha depositato una corona ai piedi del monumento ai caduti in piazza Vittime Civili di Guerra, sotto il castello, alla presenza delle altre autorità civili, militari e religiose. 

Domenica 23 gennaio 1944, alle 9 del mattino, uno stormo di bombardieri scaricò una pioggia di fuoco su tutto il paese; quel giorno si contarono più di cento morti e un gran numero di case si ridussero in mucchi informi di pietre e legname fumante. Un incubo che Vallecorsa non dimentica.

(Servizio sull'edizione del 24 gennaio)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400