Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 11 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Regione Lazio

La sede della Regione Lazio

0

Dimissioni dell'assessore Ricci, Coldiretti: si trovi subito un sostituto

Regione

“Prendiamo atto delle dimissioni. Ora auspichiamo rapidità nell’individuazione del sostituto”.

 Così David Granieri, presidente della Coldiretti del Lazio, commenta le dimissioni di Sonia Ricci da assessore regionale.

“L’agricoltura e l’agroalimentare si sono confermati, anche nel 2015, assetti strategici dell’economia regionale. Il nuovo assessore – aggiunge Granieri – dovrà possedere requisiti di autorevolezza, capacità e competenza per consolidare i risultati raggiunti e soprattutto gestire le ulteriori prospettive di crescita che si dispiegheranno con l’imminente emanazione dei bandi del nuovo Piano di sviluppo rurale”.

“Tempi veloci per la sostituzione. In ballo ci sono 800 milioni di euro che – dice Giuseppe Campione, direttore della Coldiretti di Frosinone – debbono essere dirottati sulle imprese che hanno scelto di investire sull’ampliamento delle strutture aziendali, sull’ammodernamento dei sistemi produttivi, sull’efficientamento energetico, sulla riqualificazione dei contesti rurali. Dinamiche diverse, fronti diversificati che necessitano di essere governati con tempismo, professionalità e managerialità, doti che non dovranno mancare al nuovo assessore perché possa raccogliere e interpretare le aspettative degli imprenditori agricoli di Frosinone”.

“La nostra agricoltura vive una fase storica di forte vivacità – dice Aldo Mattia, direttore della Coldiretti del Lazio – con una nuova generazione di agricoltori pronta a raccogliere la sfida dell’innovazione per consolidare il successo dell’agroalimentare di qualità prodotto nella nostra regione. L’assessorato regionale è strategico per le politiche di sostegno al settore e questo avvicendamento – conclude Mattia – è l’occasione più propizia per rilanciarne l’immagine, il ruolo e la capacità di incidere a beneficio delle aziende esistenti e delle tante, guidate da giovani imprenditori, che vedranno la luce grazie al nuovo Psr”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400