Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 11 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Frosinone, Gucher:
0

Frosinone, Gucher: "E' ora di ripartire. I tifosi sono liberi di esprimere la loro delusione"

Serie A

“Non possiamo essere soddisfatti degli ultimi risultati: inevitabilmente, il momento negativo della squadra si riflette anche sui singoli. Quella di sabato contro l'Atalanta è una partita fondamentale, ma non è l'ultima spiaggia”. Robert Gucher, centrocampista del Frosinone, è intervenuto stamattina in conferenza stampa a quattro giorni dalla gara contro i bergamaschi: “Ogni gara è decisiva: cerchiamo di sempre di fare punti, ma ognuno deve dare qualcosa in più, perché sappiamo che il lavoro alla fine paga”.

Il numero 8 giallazzurro è tornato sulla contestazione dei tifosi a Torino: “Possiamo solo ringraziarli, perché comunque nei 90' ci sostengono sempre, poi al termine del match sono liberi di esprimere la loro delusione. Sappiamo che è un periodo difficile, ma stiamo comunque vivendo un sogno e promettiamo di metterci sempre il massimo impegno, anche perché siamo i primi ad essere dispiaciuti per come stanno andando le cose. Il mercato? Ben vengano eventuali rinforzi, ma di questo si occupa la società; noi dobbiamo pensare solo a dare il massimo in campo”.

Una riflessione anche sui tanti gol incassati finora: “Le reti subite sono colpa di tutta la squadra. In Serie A vieni punito subito, al primo errore: dobbiamo migliorare tutti a livello di concentrazione e attenzione. Se siamo sul pezzo come accaduto contro il Sassuolo abbiamo dimostrato di poter dare del filo da torcere a chiunque”. Ora arriva l'Atalanta: “All'andata ci hanno messo molto in difficoltà, ma noi eravamo totalmente inesperti. Sono una squadra forte, ma noi vogliamo tornare alla vittoria: è ora di ripartire”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400