Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Ucciso Arnold Peralta: 11 colpi di pistola per il centrocampista della Nazionale
0

Ucciso Arnold Peralta: 11 colpi di pistola per il centrocampista della Nazionale

Honduras

Arnold Peralta, calciatore honduregno che militava anche nella Nazionale, è stato freddamente giustiziato con 11 colpi di pistola in un centro commerciale a La Ceiba. Il calciatore, attualmente in forza al Deportivo Olimpia, stava risalendo in macchina, quando due persone a bordo di una moto gli si sono avvicinate e hanno crivellato il suo corpo di colpi.

Il 26enne, con un passato anche nei Rangers Glasgow, era tra i calciatori più noti del suo Paese e aveva indossato la maglia della Nazionale 26 volte, pur essendo stato costretto a saltare i Mondiali brasiliani del 2014 a causa di un infortunio. Sono ancora ignote le cause dell’omicidio, su cui la polizia sta indagando per fare luce. Peralta lascia una moglie e una bambina di appena quattro mesi. Un episodio, questo, che ricorda molto quanto accaduto nel 1994 con l’allora capitano della Colombia Andrés Escobar, freddato poco dopo i Mondiali statunitensi in circostanze misteriose, forse legate ai cartelli del narcotraffico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400