Terrore trasformato in rabbia per una giovane di 21 anni che ha reagito a un'aggressione. La ragazza passeggiava in un parco di Sheffield in Inghilterra quando un trentacinquenne del luogo l'ha trascinata con la forza dietro ai cespugli con l'intento di violentarla. Pronta la reazione della vittima, che si è difesa mordendogli la lingua e colpendolo ripetutamente al volto e allo stomaco utilizzando anche un mazzo di chiavi. L'uomo, oltre alle percosse ricevute, è stato arrestato e condannato a quattro anni e mezzo di reclusione.