Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Biglietterie spostate a Termini, disagi per i viaggitori
0

Biglietterie spostate a Termini, disagi per i viaggiatori

Roma-Frosinone

Biglietterie lontane e ritardi, nasce una singolare idea di protesta. «Qualche giorno fa tornando da Milano, con il treno che sarebbe dovuto arrivare a Roma Termini alle ore 16.14, a causa di un ritardo di circa 30 minuti per interruzioni nella linea ferroviaria arrivo sempre in tempo per prendere il treno delle ore 17.07 per Frosinone - racconta Costantino Ferrara - Ma con mia sorpresa e disappunto ero costretto a rinunciarvi in quanto non facevo in tempo ad acquistare il biglietto per Frosinone, dato che dalla Stazione Termini, in modo inspiegabile erano sparite le macchinette automatiche per i biglietti che fino a qualche mese prima erano nelle vicinanze dei binari, così come in tutte le stazioni ferroviarie, dato che qualche mente eccelsa delle ferrovie aveva pensato bene di spostarle, ma solo a Roma, fuori dagli accessi della zona partenza. E così ho perduto un’altra ora per arrivare a destinazione. Questo episodio è sintomo di superficialità da parte della dirigenza della Stazione Termini e delle ferrovie. Naturalmente ciò non esonera da responsabilità anche la classe politica in quanto non ci si può far belli con treni che con 3 ore percorrono il tragitto Milano-Roma e poi ce ne vogliono altrettante per percorrere Roma-Frosinone. Allora suggerirei ai pendolari di far sentire la loro voce con una protesta singolare, cioè di mostrare il biglietto al controllore con un ritardo pari a quello che sta subendo il treno sul quale si viaggia».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400