Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Incidenti domestici: è la cucina la stanza più pericolosa della casa
0

Incidenti domestici: è la cucina la stanza più pericolosa della casa

Istat

La cucina è l'ambiente più pericoloso della casa: è qui che si verifica il 38% degli infortuni tra le quattro mura. Il dato emerge dall'ultimo report Istat sugli incidenti domestici, basato su rilevazioni effettuate nel 2014 In cucina - annota l'Istat -, del resto è elevata la concentrazione di elettrodomestici, utensili e prodotti che per forma, materiale o modalità di utilizzo rappresentano un fattore di rischio; seguono a distanza, come "stanze pericolose", il bagno (11,7%) e la camera da letto (10%), mentre sono residuali le quote di incidenti accaduti in altri ambienti dell'abitazione.

La distribuzione degli incidenti per le diverse stanze della casa mostra poi come il rischio ambientale, legato cioè alle stesse strutture edilizie o alla presenza di particolari arredi e oggetti, sia differente per uomini e donne e si modifichi al variare dell'età.

I luoghi in cui avvengono gli incidenti degli uomini - aggiunge l'Istat - sono più diversificati: il 26,5% si verifica in cucina e uno su dieci circa in un'altra stanza della casa (soggiorno o salone 13,1%; camera da letto 12,7%; bagno 10,3%). Sono più frequenti, rispetto alle donne, gli incidenti in cui incorrono gli uomini in spazi all'aperto o comunque esterni, di pertinenza dell'abitazione: il 14,2% in balcone, terrazzo o giardino e il 7,8% in garage o cantina; per le donne le percentuali scendono rispettivamente a 6,9% e 4,4%.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400